I 20 Parchi di Divertimento più belli d’Italia

I 20 Parchi di Divertimento più belli d’Italia – Classifica 2018

uali sono i Parchi di Divertimento italiani più belli? Ecco i migliori parchi a tema d’Italia, da Nord a Sud, scelti direttamente dai bambini: scopri la Classifica 2018!

Anche se non abbiamo più 10 anni, oggi vi portiamo ugualmente a scoprire i parchi divertimenti più belli d’Italia. Ne esistono davvero tanti, in ogni regione e di ogni genere, ma ecco la classifica 2018 di quelli che, secondo Travel365, sono in assoluto i più divertenti!

0 – Fasanolandia – ZooSafari

  • Località: Fasano, Puglia
  • Inaugurazione: 1973
  • Tema: parco divertimenti – zoo
  • Numero attrazioni: zoo diviso in settori, 20 giostre e spettacoli di intrattenimento
  • Costo ingresso: 9 euro; gratuito entro i 4 anni e sotto 1 metro di altezza
  • Apertura: tutto l’anno
  • Sito internetwww.zoosafari.it

E’ il primo zoo parco faunistico inaugurato in Italia e uno tra i più grandi in Europa. Possibilità di sconti per gruppi e scolaresche, questo parco offre anche la possibilità di una visita all’acquario Sea Lion e al “Metrozoo” con pochi euro in aggiunta. Facilmente raggiungibile con ogni mezzo: a 55 km dall’aeroporto di Brindisi e 2km dal centro di Fasano.

19 – Ondaland

  • Località: Vicolungo, Novara
  • Inaugurazione: 2005
  • Tema: parco acquatico
  • Numero attrazioni: suddiviso in 3 aree: Water Adventure (15 scivoli), Kids Area e Sport & Wellness
  • Costo ingresso: 18 euro adulti e 13 euro bambini (bassa stagione); 23 euro adulti e 15 euro bambini (alta stagione). Pomeridiano tra i 12,50 euro e i 16,50 euro
  • Apertura: dal 25 giugno al 4 settembre
  • Sito internetwww.ondaland.it

Attualmente è il parco acquatico più grande d’Italia con i suoi 140.000 metri quadrati, premiato anche nel 2011 come miglior parco divertimenti dell’anno. Si trova a pochi km dall’uscita di Biandrate e offre anche sconti per intere famiglie. Divertimenti per tutti, snack bar e possibilità di affittare lettini e ombrelloni.

18 – Movieland Park

  • Località: Lazise, Verona
  • Inaugurazione: 2002
  • Tema: Parco tematico dedicato al mondo del cinema
  • Numero attrazioni: 21
  • Costo ingresso: 21 euro bimbi, 27 euro adulti
  • Apertura: tutti i weekend di aprile e di ottobre, da maggio a settembre tutti i giorni. Chiuso da novembre a marzo.
  • Sito internetwww.movieland.it

Con la possibilità di sconti per gruppi, famiglie e scolaresche, questo parco tematico vi farà immergere nel cinema, vi sentirete dei veri registi di Hollywood. Presenza anche di svariate zone ristoro e di spettacoli di intrattenimento per grandi e piccini. Con il biglietto cumulativo si avrà anche l’occasione di entrare nel parco gemellato Caneva Aquapark a pochi km di distanza.

17 – Cinecittà World

  • Località: Roma
  • Inaugurazione: 2014
  • Tema: Parco tematico dedicato al mondo del cinema
  • Numero attrazioni: 20
  • Costo ingresso: i prezzi variano in base al giorno e al mese, intorno ai 23 euro in settimana e 26/27 nel weekend. Per i ragazzi fino ai 15 anni il prezzo si aggira tra i 15 e i 17 euro
  • Apertura: tutti i weekend di aprile/maggio/giugno e ottobre, luglio/agosto e settembre sempre aperto
  • Sito internetwww.cinecittaworld.it

In questo parco avrete davvero la sensazione di essere catapultati su un vero e proprio set cinematografico. Il parco mette a disposizione una navetta da Roma Termini, servizio a pagamento e su prenotazione. Presenza di varie zone ristoro e spettacoli per tutte le età.

16 – Italia in Miniatura

  • Località: Viserbella, Rimini
  • Inaugurazione: 1970
  • Tema: Parco tematico
  • Numero di attrazioni: 13 giostre e oltre 270 miniature
  • Costo ingresso: prezzi in base a periodo, tra i 7 e i 17 euro per i bimbi; tra i 10 e i 23 euro per gli adulti
  • Apertura: tutti i weekend da ottobre a marzo, da aprile a settembre sempre aperto
  • Sito internetwww.italiainminiatura.com

Questo parco ospita un grandissimo numero di miniature del nostro Belpaese: chiese, monumenti, statue e piazze. Si estende su un terreno di 85.000 metri quadrati e fa parte della IAMP, l’associazione internazionale che unisce tutti i migliori parchi in miniatura del mondo. A pochi passi da Rimini, facilmente raggiungibile anche con i mezzi pubblici. Offre sconti per gruppi e famiglie e biglietti cumulativi per altri parchi limitrofi. Merita davvero una visita, è uno dei parchi più famosi e apprezzati d’Italia.

15 – Oltremare

  • Località: Riccione
  • Inaugurazione: 2004
  • Tema: Parco tematico naturalistico-tecnologico
  • Numero attrazioni: presenza di svariate teche, acquari, spettacoli marini e riserve naturali
  • Costo ingresso: bimbi sotto il metro d’altezza gratis e per gli altri 20 euro, adulti 26 euro
  • Apertura: da aprile a settembre tutti i giorni, aperto durante le festività natalizie e tutte le domeniche di ottobre. Chiuso a febbraio, marzo e novembre
  • Sito internetwww.oltremare.org

Il parco è suddiviso in aeree, tutte con temi e scopi diversi, presenza di percorsi naturali. Sconti per gruppi e famiglie, scuole su prenotazione. Il biglietto d’ingresso è valido per ben due giorni a vostra scelta, cosa molto interessante. Il parco mette anche a disposizione uno staff molto cordiale e preparato per visite guidate e corsi di educazione cinefila. Inoltre, nella zona bimbi, troverete tutto ciò che può servire ai vostri figli per passare una piacevole giornata.

14 – Rainbow Magicland

  • Località: Valmontone – Roma
  • Inaugurazione: 2011
  • Tema: Parco divertimenti dedicato alla magia
  • Numero attrazioni: 38
  • Costo ingresso: prezzo a seconda del mese e del giorno. I bimbi sotto il metro entrano gratis, gli altri fino ai 14 anni a partire da 20 euro. Biglietto adulti a partire da 24 euro. Disponibili offerte famiglia (3 biglietti a € 59) o pacchetti Parco+Hotel (a partire da € 39.90)
  • Apertura: aprile/ gennaio 2018
  • Sito internetmagicland.it

Si trova a 20 minuti dalla Capitale, lungo la direttrice Roma-Napol ed è un parco interamente dedicato al mondo della magia. Le attrazioni si sviluppano tutte intorno ad un lago, che è la vera particolarità di questo parco divertimenti oltre al fatto che affronta svariati temi architettonici che vanno dalle rovine maya ai dolmen, da castelli reali a costruzioni fantastiche. Vincitore di numerosi premi tra cui il “Parksmania Awards 2016” per il “primo Virtual Coaster d’Italia“, è un vero fiore all’occhiello. Ottimi gli spettacoli di intrattenimento, la ricerca del dettaglio che spazia dai costumi al trucco degli “attori” è sotto gli occhi di tutti. Fateci un salto!

13 – Fiabilandia

  • Località: Rivazzurra – Rimini
  • Inaugurazione: 1965
  • Tema: Parco divertimenti per bambini
  • Numero attrazioni: più di 30
  • Costo ingresso: gratis per bimbi fino ai 3 anni sotto al metro di altezza e per gli altri, fino ai 14 anni, 16 euro. Per gli adulti il prezzo è di 23 euro
  • Apertura: sempre aperto da maggio a settembre, tutti i weekend di ottobre e aprile. Chiuso da novembre a febbraio
  • Sito internetwww.fiabilandia.net

Uno dei primi parchi divertimenti aperti in Italia, offre perlopiù attrazioni per i più piccoli in 3 diverse aree tematiche: westernorientale e medievale. Non mancano spettacoli, mascotte, aree ristoro, parcheggio al coperto e inoltre la possibilità di entrare gratis il giorno dopo. Questo parco ha una storia lunga più di 50 anni e si sviluppa intorno al lago Bernardo, che ospita diverse specie di uccelli migratori.

12 – Zoomarine

  • Località: Torvaianica, Pomezia (Roma)
  • Inaugurazione: 2005
  • Tema: Parco acquatico-zoologico
  • Numero attrazioni: più di 15
  • Costo ingresso: gratis per i bimbi sotto un metro di altezza e per gli altri 23 euro, prezzo adulti 28 euro
  • Apertura: tutti i weekend di aprile e maggio, giugno/luglio/agosto e fino a metà settembre aperto tutti i giorni. Chiuso da novembre a marzo
  • Sito internetwww.zoomarine.it

Parco divertimenti in cui gli animali la fanno da padrone: spettacoli, acquari, aree di cultura zoologica in cui capire qualcosa in più sui nostri amici. Dai dinosauri ad oggi.
Presenza anche di cinema 4D e giostre per grandi e piccini, montagne russe e piscine di ogni tipo.

11 – Safari Park

  • Località: Varallo Pombia, Novara
  • Inaugurazione: 1999
  • Tema: Parco safari, parco divertimenti e faunistico
  • Numero attrazioni: 30
  • Costo ingresso: gratis fino ai 4 anni, 12 euro dai 4 anni in su, adulti 17 euro.
  • Apertura: aperto tutti i giorni.
  • Sito internetwww.safaripark.it

Composto da due aree ben distinte: la zona giostre con animali in gabbia e la zona safari, dove gli animali sono liberi ed è possibile avvicinarsi solo entrandoci con il proprio veicolo. Un mix di divertimento e cultura per famiglie e ragazzi di tutte le età. Facilmente raggiungibile, nelle vicinanze c’è un camping per chi volesse pernottare lì. Oltretutto, già che ci siete, Novara è una città veramente molto carina.

10 – Aquasplash

Aquasplash

  • Località: Lignano Sabbiadoro – Udine
  • Tema: Parco acquatico
  • Numero attrazioni: 20
  • Costo ingresso: bimbi dai 3 agli 8 anni 17 euro, adulti 22 euro
  • Apertura: da giugno a settembre tutti i giorni
  • Sito internetwww.aquasplash.it

Uno dei parchi acquatici migliori d’Italia, molto grande, con la presenza di tantissimi scivoli per adulti e bambini. Zone relax, solarium, area giochi bimbi, piscine, aree pic-nic e self-service, negozi. Il prezzo è un po’ alto ma si sa, la qualità si paga. Molto pulito, sicuro e ben tenuto. Molte le aree di ombra per ripararsi dalle ore più calde del giorno.

9 – Le Cornelle

  • Località: Valbrembo – Bergamo
  • Inaugurazione: 1981
  • Tema: Parco faunistico
  • Numero attrazioni: numerose aree di specie animali protette in cattività
  • Costo ingresso: bimbi fino ai 12 anni 10 euro, adulti 13 euro.
  • Apertura: aperto tutti i giorni da febbraio a novembre
  • Sito internetwww.lecornelle.it

Parco faunistico che ha come scopo il salvaguardare le specie selvatiche, di grandissima estensione. Si trovano animali da qualunque parte del mondo, la rara tigre bianca è il simbolo del parco e da poco è stato introdotto il leone bianco. Presenza di rettilario e anche della voliera più grande d’Italia in cui gli uccelli vivono in uno stato di semilibertà. Possibilità di visite guidate, area ristoro, ampio parcheggio. Se vi piacciono gli zoo non potete assolutamente perdervi questo.

8 – Acquario di Genova

  • Località: Genova
  • Inaugurazione: 1992
  • Tema: acquario
  • Numero attrazioni: 74 vasche
  • Costo ingresso: bimbi 15 euro, adulti 25 euro
  • Apertura: tutto l’anno
  • Sito internetwww.acquariodigenova.it

Il più grande acquario italiano e il secondo europeo, progettato da Renzo Piano, si trova al Porto Antico di Genova. Ospita circa 74 vasche contendenti pesci, mammiferi, rettili e quant’altro provenienti da ogni parte del mondo. Il percorso interno dura all’incirca 2 ore e mezza e vanta circa 25 milioni di visitatori all’anno. Possibilità per i più giovani di passare una notte (una volta al mese) ad osservare gli squali e i loro comportamenti.

7 – Aquafan

  • Località: Riccione
  • Inaugurazione: 1987
  • Tema: Parco acquatico
  • Numero attrazioni: 17
  • Costo ingresso: bimbi 20 euro, adulti 28 euro
  • Apertura: aperto tutti i giorni da giugno a settembre
  • Sito internetwww.aquafan.it

Una vera istituzione tra i parchi acquatici, tanti di noi ci sono stati almeno una volta nella vita. L’Aquafan oltre a vantare gli scivoli più alti, è famoso anche per lo schiuma party più grande del mondo che si tiene ad agosto. L’evento porta migliaia di visitatori nonchè dj di fama internazionale. Piscine di ogni genere, scivoli bizzarri, tutto a due passi dal casello autostradale di Riccione. Aree divertimento, aree relax con percorsi benessere, musica, eventi notturni. Cosa volere di più?

6 – Caneva World Resort

  • Località: Lazise – Verona
  • Inaugurazione: prima metà anni 80
  • Tema: Parco acquatico
  • Numero attrazioni: 15
  • Costo ingresso: bimbi 21 euro, adulti 27 euro
  • Sito internetwww.canevaworld.it

Totalmente ambientato su un’isola tropicale, questo parco acquatico dispone di svariati scivoli per grandi e bambini, aree ristoro e relax, ampio parcheggio e a pochi km il suo gemello, già precedentemente citato, Movieland nonchè il rinomato ristorante con spettacolo medievale Medieval Times.

5 – Etnaland

  • Località: Belpasso – Catania
  • Inaugurazione: 2001
  • Tema: Parco Acquatico e divertimenti
  • Numero attrazioni: 58 tra Themepark e Aquapark
  • Costo ingresso: per l’ingresso cumulativo ad entrambi i parchi i bimbi pagano 19,90 euro mentre gli adulti tra i 32 e i 36 euro
  • Apertura: Themepark aperto tutti i weekend di aprile/maggio/giugno e settembre; tutti i giorni di luglio e agosto. Aquapark aperto solo luglio e agosto
  • Sito internetwww.etnaland.eu

Esteso su una superficie di circa 280.000 metri quadrati, è il parco più grande del Sud Italia. Oltre a trovare la zona ludica con giostre (Themepark) oppure scivoli (Aquapark), c’è anche la possibilità di fare un giro nel giardino botanico o di dare uno sguardo al Parco della Preistoria. Qualsiasi cosa voi vogliate, qui la troverete.

4 – Leolandia

  • Località: Capriate S. Gervasio, Bergamo
  • Inaugurazione: 25 luglio 1971
  • Tema: Parco divertimenti tematico
  • Numero attrazioni: 41
  • Costo ingresso: Biglietti a data fissa a partire da € 15,50 (acquista online!), disponibili anche pacchetti parco+hotel (acquista online!)
  • Apertura: da marzo a novembre

Leolandia è il primo parco tematico in Italia dedicato a famiglie con bambini. Inaugurato nel 1971 come Minitalia negli anni si è trasformato in Leolandia. Al suo interno sono presenti oltre 40 attrazioni, spettacoli originali, attrazioni itineranti e i personaggi più amati dei cartoni animati come Peppa Pig, Masha&Orso, Il Trenino Thomas e Geronimo Stilton. Inoltre ad attendere grandi e piccini la fattoria didattica, acquario e rettilario, un orto didattico, e la storica Minitalia con le sue 160 riproduzioni di monumenti in miniatura. Nel parco sono presenti diversi punti ristoro e chioschi per fermarsi a pranzo o per un semplice break durante il divertimento.

3 – Aqualandia

Aqualandia

  • Località: Jesolo – Venezia
  • Inaugurazione: 1989
  • Tema: Parco acquatico-tematico
  • Numero attrazioni: 26
  • Costo ingresso: bimbi 27 euro. adulti 31 euro
  • Apertura: da maggio a settembre apertura tutti i giorni
  • Sito internetwww.aqualandia.it

Eletto diverse volte “Miglior parco acquatico d’Italia“, diviso in 8 aree tematiche tra le quali troviamo anche un mini-golf e un discobar. Qui potrete trovare uno degli scivoli più alti del mondo (42 metri) e la torre più alta d’Europa dalla quale cimentarsi col Bungee Jumping (60 metri).
VEDI ANCHE:DOVE FARE BUNGEE JUMPING IN ITALIA
Parcheggio a pagamento, servizio spiaggia con ombrelloni e lettini, snack bar, scivoli di ogni tipo e altezza tutti rigorosamente in stile caraibico. Inoltre, il parco presenta una zona semicoperta nella quale vanno in scena ogni giorno spettacoli di animazione.

2 – Mirabilandia

  • Località: Ravenna
  • Inaugurazione: 1992
  • Tema: Parco divertimenti
  • Numero attrazioni: 43
  • Costo ingresso: bimbi 28 euro, adulti 34,50 euro
  • Apertura: tutti i giorni da Pasqua al 2 novembre
  • Sito internetmirabilandia.it

Parco più grande d’Italia, presenta anche una zona acquatica. Si trova al km 162 della SS Adriatica e dà anche il nome alla cittadina stessa. L’intero parco si sviluppa intorno a 3 laghi, è immerso nel verde e dà l’opportunità ai visitatori di sentirsi come al mare: a “Mirabeach“, l’area acquatica, sono state adibite vere e proprie spiagge artificiali, piscine che simulano le onde del mare, ombrelloni e chi più ne ha più ne metta. L’area tematica invece è suddivisa in 7 aeree, per accedere alla zona acquatica è necessario pagare un piccolo supplemento.

1 – Gardaland

  • Località: Castelnuovo del Garda – Verona
  • Inaugurazione: 1975
  • Tema: Parco divertimenti
  • Numero attrazioni: più di 40
  • Costo ingresso: bimbi 33 euro, adulti 39,50 euro
  • Apertura: tutti i giorni da fine marzo a settembre, tutti i weekend di ottobre e durante tutte le festività di dicembre e gennaio. Chiuso da metà gennaio a metà marzo
  • Sito internetwww.gardaland.it

Adiacente al Lago di Garda, si estende su una superficie di circa 445.000 metri quadrati e ospita quasi 3 milioni di visitatori all’anno. Entrato a far parte nella classifica di Forbes nel 2005 come quinto parco con miglior fatturato al mondo. Ma poi insomma, stiamo parlando di Mr Gardaland in tutta la sua spropositata bellezza, c’è davvero altro da aggiungere?
Beh, non so voi ma io corro a giocare… ci vediamo lì!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
Ciao,
Come possiamo aiutarti?
Powered by