ROCCARASO da domani mattina si scia anche a Monte Pratello e a Pizzalto

ROCCARASO da domani mattina si scia anche a Monte Pratello e a Pizzalto

Tutte aperte le stazioni, assicurati i collegamenti con l’Aremogna

Da domani mattina sulle piste del comprensorio Skipass Alto Sangro si comincia davvero a fare sul serio. Dopo l’Aremogna, dove si scia da circa una settimana, varchi aperti anche nelle stazioni di Pizzalto e di Monte Pratello. “Le piste sono state prepararate in maniera perfetta grazie ad un lavoro straordinario effettuato con l’innevamento programmato – ha spiegato Bonaventura Margadonna, presidente del Consorzio Skipasss Alto Sangro – lavoro che certamente non si ferma qui. In attesa delle precipitazioni nevose – ha aggiunto Margadonna – in tutte le stazioni si continuerà a lavorare senza sosta per preparare il maggior numero di piste in tutto il comprensorio”. A Monte Pratello saranno aperte la seggiovia Vallone-Fontanile, la seggiovia Pino Solitario e la sciovia Crete Rosse che permetterà anche i collegamenti con l’Aremogna e Pizzalto. Aperto anche il rifugio Fontanile e la baita “Ski Grill”, oltre a tutti i servizi presenti nella stazione di partenza a cominciare dal noleggio.

A Pizzalto sarà aperta la seggiovia esaposto e si potrà sciare sulla “Paradiso” mentre gli operatori stanno concentrando l’innevamento programmato tutto sulla “Canguro”. Anche a Pizzalto saranno aperti tutti i servizi (compreso il noleggio), il bar-tavola calda alla partenza degli impianti e la baita “Paradiso”. All’Aremogna, oltre al Pallottieri, al Macchione, alle Gravare di Sotto, con l’innevamento si sta preparando la Rossa-Le Aquile servita dalla cabinovia esaposto. In tutte le stazioni sono aperte le manovie e i tapis roulant a servizio dei campi-scuola.

 

FONTE ROCCARASO.NET

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Come possiamo aiutarti?