Navi MSC bloccate in Brasile e in Portogallo

Navi MSC bloccate in Brasile e in Portogallo: che succede? Gran parte dell’equipaggio originario della Penisola Sorrentina

Una situazione preoccupante che vede protagoniste alcune navi da crociera della MSC le quali sarebbero bloccate in Brasile e in Portogallo. Tra queste, la MSC Seaview e la MSC Sinfonia, sarebbero bloccate in Sud America, mentre la MSC Fantasia sarebbe bloccata a Lisbona.

Le navi sopracitate sono guidate dai comandanti Raffaele Iaccarino, di Meta, Giuseppe Galano, di Piano di Sorrento e Giacomo Romano di Ischia.

Per quanto riguarda la MSC Fantasia,

questa, come riporta il sito portoghese Sapo, è ormeggiata nella capitale portoghese dallo scorso 22 marzo. Il Ministero degli affari interni portoghese aveva fatto sapere che non aveva ancora alcuna informazione sulla data esatta in cui la crociera avrebbe potuto lasciare il porto di Lisbona.

All’interno della nave ci sarebbero circa 300 membri dell’equipaggio in attesa di rimpatrio nei rispettivi paesi (26 dovrebbero essere gli italiani). I membri dell’equipaggio stanno ancora aspettando una risposta, poiché molti Paesi hanno cancellato i voli commerciali, consentendo solo voli di rimpatrio.

Fra i passeggeri sbarcati ci sarebbe stato , secondo la stampa del Portogallo , un caso di coronavirus Covid-19

.

La MSC Sinfonia,

invece, sarebbe ormeggiata nel porto di Salvador, in Brasile, senza passeggeri a bordo, ma con 108 membri dell’equipaggio di diverse nazionalità, tra cui diversi italiani della Penisola Sorrentina.

Secondo Codeba.com, la nave è in Brasile dal dicembre dello scorso anno e faceva parte della stagione di crociera 2019/2020, che è stata interrotta a Bahia il 19 marzo, a causa della nuova pandemia di coronavirus. In condizioni normali, dopo la stagione in Brasile, queste navi ritornano in Europa, per partecipare alla stagione estiva nell’emisfero settentrionale.

Per quanto riguarda la MSC Seaview, ferma a Santos, è il tabloid inglese Sun che parla di due casi positivi a bordo, con i membri dell’equipaggio costretti per diverse settimane a rimanere nelle loro cabine. Un annuncio del capitano avrebbe confermato i casi di coronavirus a bordo e avrebbe aggiunto che la quarantena durerà fino al 14 maggio, come è stato chiesto di isolare nelle loro cabine.

Attualmente, stando a quanto dichiarato da Codeba.com, quattro navi MSC Crociere, inclusa la MSC Sinfonia, sono rimaste in Brasile, a causa della pandemia, e sono supportate dai porti brasiliani. Le navi MSC Poesia, MSC Música e appunto MSC Seaview sono ormeggiate nel porto di Santos.

fonte https://www.positanonews.it/2020/05/navi-msc-bloccate-brasile-portogallo-succede-gran-parte-dellequipaggio-originario-della-penisola-sorrentina/3386869/

Etichettato , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Come possiamo aiutarti?