SEI MAI STATO A CUBA ? LA BODEGUITA DEL MEDIO.

SEI MAI STATO A CUBA ? LA BODEGUITA DEL MEDIO. Chi è stato a CUBA dovrebbe conoscere LA BODEGUITA DEL MEDIO.
Tappa obbligatoria quando si visita L’AVANA.
Locale storico reso celebre dal MOJITO che HEMINGWAY veniva a bere ogni giorno.
Ed è per questo che è spesso pieno di turisti, ma nonostante questo non fatevelo scappare, e anche il mojito è veramente ottimo.
Prima di andarvene non dimenticate di lasciare la vostra firma sul muro.�E poi quando tornerete vi divertirete a ritrovarla nascota da migliaia di altre firme.

Morfologia[modifica | modifica wikitesto]

Il suo territorio è prevalentemente pianeggiante, con una cordigliera che si allunga parallela alla costa. Qui il paesaggio è caratterizzato dai Mogotes de Jumagua, formazioni calcaree ricoperte di vegetazione.

Il notevole sviluppo costiero offre un’ampia varietà di paesaggi marini, dalla costiera rocciosa a quella alta e con dirupi, ma soprattutto una smisurata distesa di spiagge. La barriera corallina si estende all’esterno dell’arcipelago di Camagüey. Nello sviluppo della costa si trovano profonde e ampie insenature che costituiscono bacini portuali naturali di eccezionale valore e bellezza, sedi dei porti commerciali storici di Cuba come L’AvanaSantiago di Cuba e Cienfuegos.

I fiumi sono caratterizzati da un corso breve, data la forma stretta dell’isola. Sono però ricchi d’acqua, anche se il loro regime è determinato dalle piogge: alcuni hanno tratti sotterranei a causa della formazione carsica del terreno. Il più lungo è il Rio Cauto (343 km) che, a differenza degli altri, scorre in senso longitudinale.

Clima

La forma allungata dell’isola sull’asse est-ovest e quindi la sua ininfluente differenza di latitudine fra le sue estremità nord e sud, rendono l’isola uniforme dal punto di vista climatico, caratterizzato dal soffio costante degli alisei che provengono dall’oceano Atlantico. Il clima tropicale viene diviso in due stagioni, secco nel periodo invernale (da novembre ad aprile) e umido da maggio a ottobre. Le temperature medie su scala annuale sono comprese tra 20 e 30 °C e le precipitazioni abbondanti e di forte intensità nel periodo estivo.

La temperatura dell’acqua del mare, anche per la presenza della vicina corrente del Golfo, oscilla tra i 26 °C d’inverno e i 28–30 °C del periodo estivo. Durante la stagione umida, in particolare fra settembre e ottobre, si possono verificare gli uragani, sistemi depressionari molto profondi, di estensione variabile tra i 150 e 600 km di diametro, che riescono a sviluppare venti di straordinaria intensità (fino a 300 km/h) e piogge torrenziali inondanti, che causano con una certa regolarità gravi problemi alla popolazione.

PRENOTA SU http://www.gitemania.com

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Come possiamo aiutarti?