Coronavirus, l’appello di Eurochocolate

Coronavirus, l’appello di Eurochocolate: “Non possiamo confermare l’edizione, ma non cancellate le vostre prenotazioni”

L’edizione 2020 è in bilico per l’emergenza coronavirus, ma Eurochocolate lancia un appello a chi ha prenotato: “Sappiamo che siete in moltissimi ad aver già prenotato un vostro soggiorno in Umbria o che avrebbero intenzione di farlo in occasione di Eurochocolate, in programma dal 16 al 25 Ottobre. Sappiamo inoltre che molti di voi hanno intenzione di raggiungere Perugia e l’Umbria anche per un sola giornata durante queste date. Purtroppo, allo stato attuale, non possiamo ancora confermare l’evento perché siamo in attesa di conoscere l’ordinanza che ci è stata annunciata dalla Regione Umbria e di apprendere quali saranno le nuove restrizioni introdotte dal nuovo DPCM che verrà pubblicato il prossimo 7 Ottobre”.

E ancora: “Nel frattempo, però, ci sentiamo in dovere di rivolgere un appello a coloro che, in gruppo o individualmente, avevano già prenotato un soggiorno in Hotel, Agriturismi, B&B, o che avevano organizzato una gita di un solo giorno: qualunque sarà la sorte di Eurochocolate 2020 non cancellate la vostra prenotazione, non abbandonate l’idea di venire in Umbria magari anche nelle prossime settimane”.“

articolo di proprietà di https://www.perugiatoday.it/economia/coronavirus-eurochocolate-2020-appello-prenotazioni.html

CON CHOCO IN CASA SCATTA L’OPERAZIONE #RECOVERYFOND – CORONAVIRUS

Le casette “Choco in Casa” direttamente a domicilio per sostenere la filiera umbra del cioccolato.

Eurochocolate lancia l’operazione #recoveryfond nel tentativo di portare un contributo a un settore duramente provato in questi ultimi mesi. E lo fa alla sua divertente maniera posizionando una Maxi Choco in Casa in Piazza IV Novembre. All’interno della quale sono state presentate le due versioni delle originali casette. La Choco in Casa Fun dedicata ai prodotti di Costruttori di Dolcezze e la Choco in Casa Umbria con protagonisti i prodotti di dieci aziende artigianali locali. Alla presentazione erano presenti i titolari delle imprese coinvolte.

“Choco in Casa –

dichiara Eugenio Guarducci, Presidente di Eurochocolate.  E’ un modo per invitare il nostro pubblico e non solo a seguirci anche a distanza. E, non a caso, è anche uno dei tanti tasselli che compongono il grande mosaico di interventi che caratterizzano il Piano di Gestione Flussi. Presentato alle Autorità competenti in ottemperanza al DPCM dell’8 Agosto. Attraverso il quale si va incontro alle esigenze di contingentamento che un evento come il nostro deve necessariamente prevedere nelle quattro giornate di maggiore afflusso ovvero il Sabato e la Domenica”

Parliamo quindi di recovery bond.  Particolarmente golosi perché rappresentati, in questo caso, dalle imperdibili casette della linea Choco in Casa. Contenenti tanto buon cioccolato e che i chocolover potranno comodamente acquistare online e vedersi recapitare direttamente a domicilio. Un cioccolato due volte buono perché alla qualità dei prodotti proposti unisce l’appello a sostenere quelle realtà produttive che hanno visto dissolversi in questi mesi una consistente fonte di reddito.

Questo il dolce contenuto della Choco in Casa Umbria:

Il liquore al Cioccolato di Antica Valle Francescana. Il “Superbo” Cremino di Be Well. La Crema Spalmabile di Ellegi, la Tavoletta Fondente di Dulcinea, le Cialde per la Cioccolata Calda de La Perugia del Cioccolato, la Tavoletta “Cremino” di Milepi, la Tavoletta al Farro di Terre Umbre, I Tartufini di Vetusta Nursia e le praline “Il Perugino” di Vannucci.

La Choco in Casa Fun, pensata per assaporare il lato più giocoso del cioccolato. Vede invece protagonisti i prodotti firmati Costruttori di Dolcezze: gli otto cioccolatini griffati Eurochocolate contenuti nella minicasetta Choco in Casa, la tavoletta Nomemade, personalizzabile con il nome richiesto, le divertenti Carte da Choco, la salutistica Chocopirina, passando per l’immancabile Cazzuola, i prodotti della linea Attacca bottone e l’utilissimo Grattaciock, solo per citarne alcuni.

In entrambi i casi, 1 kg di cioccolato al costo di 44,90 euro con spedizione gratuita. Ma non solo: tutti coloro che aderiranno all’iniziativa potranno usufruire di uno sconto del 10% sulle tariffe ufficiali del Chocohotel di Perugia nel periodo compreso tra il 1° Novembre 2020 e il 31 Marzo 2021.

Sarà quindi un click goloso e solidale quello che, dal sito ufficiale di Eurochocolate, potrà contribuire al supporto della filiera umbra del cioccolato. Le casette, già da adesso acquistabili online, verranno spedite dal 16 Ottobre prossimo, data di inizio della 27esima edizione di Eurochocolate. Saranno inoltre acquistabili, sempre dal 16 Ottobre, presso gli Eurochocolate Store di Piazza IV Novembre a Perugia.

I produttori umbri si attiveranno per sensibilizzare influencer e Vip che, a vario titolo, potranno contribuire alla promozione di questa iniziativa.

Le prime 1.000 casette ordinate beneficeranno di un sconto del 10%!

CORONAVIRUS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Come possiamo aiutarti?