cambio d’ora: SI spostando le lancette dell’orologio

Mancano pochi giorni al cambio d’ora. Nella notte tra sabato 24 e domenica 25 ottobre si passerà all’ora solare, spostando le lancette dell’orologio indietro di un’ora, dalle tre alle due.
Le giornate diventeranno così più corte. Farà buio prima, ma ci sarà più luce al mattino. Domenica si potrà dormire un’ora in più.
Questa potrebbe essere l’ultima volta: nel 2021 arriverà la risposta definitiva sulla possibile abolizione del passaggio da ora solare a ora legale e viceversa.

L’ora legale nel 2021  https://www.uniquevisitor.it/magazine/ora-legale-italia.php

entra in vigore domenica 28 marzo alle ore 02:00 (notte tra sabato e domenica). In tale data ed a tale orario occorre cambiare l’ora dell’orologio portandolo 60 minuti in avanti.

Andremo a dormire sabato 27 marzo con il vecchio orario. Ci sveglieremo con il nuovo, in pratica domenica avremo un’ora in meno per dormire, tipicamente però l’ora viene modificata dopo il risveglio :-).

Ritorno all’ora solare, il processo inverso andrà fatto domenica 25 ottobre 2021 alle ore 03:00 (quindi nella notte tra sabato e domenica), anche in questo caso seguendo la procedura standard bisognerà riportare le lancette indietro di un’ora.

ora legale e ora solare

La definizione internazionale di ora legale

è riferita al fuso orario.  Si definisce come anticipo di 60 minuti rispetto all’UTC (Coordinated Universal Time) nel periodo definito dalla legge. Il fuso orario italiano è UTC + 1 ed aggiungendo l’ora legale abbiamo UTC + 2.

In passato i giorni del cambio dell’ora erano definiti di volta in volta. Mentre oggi in attuazione di una direttiva europea è stato semplificato il processo definendo convenzionalmente l’entrata dell’ora legale nell’ultima domenica di marzo ed il ritorno all’ora solare l’ultima domenica di ottobre.

L’ora legale fu introdotta per la prima volta in Italia il 3 giugno del 1916, dal 1980 si applica a tutta la comunità europea. La durata del periodo di ora legale si è modificata nel tempo:

  • fino al 1980 durava 4 mesi, dalla fine di maggio alla fine di settembre
  • dal 1981 al 1995 durava 6 mesi, dall’ultima domenica di marzo all’ultima domenica di settembre
  • dal 1996 ad oggi dura 7 mesi, come abbiamo visto dall’ultima domenica di marzo all’ultima domenica di ottobre.

Il cambio dell’ora avviene sempre nelle ore notturne per arrecare il minor disagio alle persone. In particolare il sistema dei trasporti riduce al minimo le problematiche di orario con il cambio tra le 2 e le 3 di notte. CAMBIO D’ORA

https://www.uniquevisitor.it/magazine/ora-legale-italia.php

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Come possiamo aiutarti?