SALISBURGO : patrimonio UNESCO CI SEI MAI STATO ?

SALISBURGO
Un centro storico barocco patrimonio UNESCO, una fortezza medievale in posizione panoramica su una collina, gallerie d’arte colme di opere splendide, sale da concerti tra le più belle d’Europa e incantevoli vedute sulle montagne: Salisburgo non finisce mai di sedurre. La città vive il suo momento di massimo splendore in occasione del Festival di Salisburgo, che si svolge per sei settimane da fine luglio e prevede spettacoli teatrali e concerti d’orchestra in scenari quali la Grosses Festspielhaus, la Felsenreitschule e la Domplatz dominata dalla cattedrale.

Costruita sulle due rive del limpido fiume Salzach, la città fu la culla di Mozart e (nella finzione) di Maria, protagonista di Tutti insieme appassionatamente. Se state cercando una città alpina dall’orchestrazione perfetta, eccola. Per cominciare dall’inizio, dirigetevi verso le antiche vie dell’Altstadt, magnifico esempio di urbanistica barocca dove un tempo imperavano i principivescovi, grandi mecenati delle arti.

Salisburgo

 (in tedesco Salzburg, pronunciato [ˈzaltsbʊʁrk], in austro-bavarese Soizburg) è una città di 154 211 abitanti (2019)[1] dell’Austria centro-settentrionale circa 300 km ad ovest di Vienna.

La città è conosciuta nel mondo per la sua architettura barocca italianeggiante. Per il suo rapporto con la musica – diede i natali a Wolfgang Amadeus Mozart ed è ancora oggi sede di grandi manifestazioni musicali – e con le Alpi.

Salisburgo è Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

È inoltre un centro industriale con, principalmente, industrie alimentari, chimiche e tessili. La città riscosse inoltre molta popolarità quando nel 1964 fu girato il musical Tutti insieme appassionatamente.  Con protagonisti Julie Andrews e Christopher Plummer, nel quale risaltano le piazze del centro storico ed il paesaggio alpino circostante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Come possiamo aiutarti?