Due gemelli di 20 anni pagano il mutuo dei genitori

DUE GEMELLI DI 20 ANNI PAGANO IL MUTUO DEI GENITORI GRAZIE AI SOLDI GUADAGNATI REALIZZANDO VIDEOGIOCHI

Chi l’ha detto che non si possono fare montagne di soldi con i videogiochi? Forse, davanti a queste parole, qualche adulto scettico potrebbe ricredersi sulla natura di questi giochini interattivi. Due gemelli, di soli 20 anni, hanno letteralmente sfondato sul mercato con la loro idea di gioco, sviluppata sulla piattaforma Roblox. I due piccoli geni, Ben e Matthew Horton, avevano solo 13 anni quando hanno realizzato il loro primo videogioco online, inizialmente gratuito e poi diventato a pagamento per quanto riguardava l’utilizzo di alcune funzionalità. Da quel giorno, sono passati diversi anni e i due gemelli si sono perfezionati così tanto nella realizzazione e sviluppo di videogiochi, che sono riusciti a guadagnare abbastanza per chiudere il muto dei propri genitori.

Ben e Matthew Horton

hanno abbandonato la scuola a 16 anni. Non perché si annoiassero a scuola; ma perché avevano già in mente qualcosa di troppo grande e sapevano che il loro progetto avrebbe avuto un seguito. A 13 anni avevano realizzato il loro primo videogioco online, completamente gratuito; Dopo poco, lo hanno implementato con alcune funzionalità che richiedevano un contributo di 5 sterline e hanno iniziato, in questo modo, a guadagnare i loro primi soldini. Mesi dopo Matthew ha realizzato un film avventura chiamato The Last Guest, sulla cui base il fratello Ben ha sviluppato il fortunato videogioco Guest World che, soltanto nel suo primo anno di vita, ha permesso ai ragazzi di guadagnare 67.000 sterline, ovvero circa 70.000 euro! I due non si sono certamente fermati e hanno all’attivo almeno un’altra ventina di videogiochi.

immagine: Youtube / Oblivious

Un guadagno che ha stupito i genitori, in particolar modo il padre, il quale, dopo aver visto il primo guadagno di 600£ credeva che i suoi figli svolgessero un qualche tipo di attività illegale. Invece, i due gemellini hanno semplicemente trovato il modo di fare successo con ciò che amavano di più. Grazie ai guadagni elevati, i due hanno deciso di “ringraziare” i propri genitori, pagando loro stessi il resto del mutuo della casa in cui vivono. Di certo sentiremo ancora parlare di loro!

https://www.guardachevideo.it/video/30124/due-gemelli-di-20-anni-pagano-il-mutuo-dei-genitori-grazie-ai-soldi-guadagnati-realizzando-videogiochi

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Come possiamo aiutarti?