olio della frittura ? Emirates lo può usare come carburante per il suo nuovo A380!

VI AVANZA L’OLIO DELLA FRITTURA? EMIRATES LO PUÒ USARE COME CARBURANTE PER IL SUO NUOVO A380!

La compagnia degli Emirati cerca anche di essere all’avanguardia sul fronte della sostenibilità. Ed è per questo che ha da poco salutato l’arrivo di una nuova versione del suo A380. Il suo aereo simbolo, ma che in questo caso usa in parte come carburante… olio da cucina esausto!

Sì, avete capito bene. Finalmente sapremo dove andrà a finire tutto quell’olio delle patatine fritte che non sappiamo come smaltire. Anche se rimane il dubbio se l’odore di fritto si sentirà, una volta accesi i motori!

Scherzi a parte, il nuovo arrivato in casa Emirate è arrivato a Dubai da pochi giorni, alimentato da una miscela di carburante che oltre a quello tradizionale utilizza anche un biocarburante prodotto in Finlandia, ottenuto dalla lavorazione di olio da cucina esausto. È la prima volta in cui questa miscela sostenibile viene utilizzata per alimentare un A380.

Uno di questi nuovi A380, che utilizza il codice A6-EVL, sarà anche dotato delle attese nuovi sedili in Premium Economy.

Vi avanza l'olio della frittura? Emirates lo può usare come carburante per il suo nuovo A380! - 2

Nel comunicato stampa 

il presidente di Emirates, Tim Clark, ha ricordato come l’A380 sia uno degli elementi di maggior successo della compagnia, permettendo sui voli a lungo raggio di “introdurre nuove concezioni del volo che hanno trasformato in meglio l’esperienza dei passeggeri. L’A380 rimarrà l’aereo più importante per la compagnia per almeno tutto il decennio.
La sostenibilità rimane centrale nei piani di Emirates, e stiamo monitorando gli sviluppi del carburante per aerei sostenibili molto attentamente. Speriamo che presto possa essere prodotto in quantità e con costi competitivi, e l’ultima versione di A380, con il suo utilizzo parziale di biocarburante, è un passo avanti verso la riduzione delle emissioni”.

Tra le altre misure prese da Emirates per ridurre le emissioni ricordiamo un piano voli flessibile per ogni aereo per renderlo il più efficiente possibile, ad un esteso sistema di monitoraggio dei consumi e, una volta a terra, a pratiche in grado di garantire minore consumo come lo spegnimento di uno o due motori nella fase di taxi, dopo l’atterraggio.

OLIO DELLA FRITTURA

Vi avanza l'olio della frittura? Emirates lo può usare come carburante per il suo nuovo A380!

https://www.piratinviaggio.it/travel-magazine/vi-avanza-lolio-delle-patatine-fritte-emirates-lo-puo-usare-come-carburante-per-il-suo-nuovo-a380_24214?utm_source=fbpage&utm_medium=socialorganic&utm_campaign=it_52_We_both_magazine_other_nodest_sh&utm_content=24214&fbclid=IwAR0fTVVJKLazeOnlrdBOwgFhHe8WA2rEKUzOir7U_6ser7Is45CkeGNVrTI

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Come possiamo aiutarti?