KLM – ultime informazioni procedure coronavirus

KLM – ultime informazioni procedure coronavirus

Cosa può fare da solo

Dall’inizio del diffondersi del coronavirus, abbiamo monitorato attentamente la situazione e stiamo facendo tutto il possibile per assisterla nei suoi prossimi piani di viaggio, ma i tempi di attesa del Customer Contact Centre di KLM potrebbero essere lunghi. Le consigliamo vivamente di utilizzare le opzioni self-service per modificare il suo volo o richiedere un voucher di viaggio. Ha prenotato il biglietto tramite un’agenzia di viaggi? La preghiamo di contattarli direttamente per ulteriori informazioni. 

Al momento stiamo gradualmente riprendendo alcuni dei nostri voli. Sta pianificando la sua prossima vacanza, ma teme di dover annullare il suo viaggio? Per dissipare le sue preoccupazioni, le offriamo la garanzia di una prenotazione flessibile. Prenoti subito il suo prossimo volo KLM e modifichi la sua prenotazione senza costi aggiuntivi. 

Per informazioni e condizioni dettagliate, scorra verso il basso e riveda le politiche di riprenotazione qui sotto.

Divieti di viaggio a causa della mutazione del virus COVID-19

A causa di una nuova mutazione del coronavirus (COVID-19), diversi paesi hanno emanato un divieto immediato di viaggio per i passeggeri che viaggiano da o verso determinati paesi. Se si è un passeggero da o verso un paese in cui è stato emesso un divieto di viaggio, è possibile prenotare nuovamente il volo in un secondo momento tramite Il mio viaggio, gratuitamente. È possibile anche cancellare il volo e farsi rimborsare il biglietto tramite il nostro sito web  . Si prega di consultare le nostre politiche di rimborso e di riprenotazione qui sotto. 


Se c’è un divieto di viaggio per il suo volo, le invieremo un’e-mail con tutte le opzioni prima della partenza.

Se ha un volo in transito ad Amsterdam, può riprenotare i suoi voli tramite My Trip . Se desidera sapere se ci sono restrizioni o divieti di viaggio per la sua destinazione, visiti il sito KLM TravelDoc .

Test COVID-19 negativo obbligatorio per i passeggeri a partire dal 29 dicembre 2020

A partire dal 29 dicembre 2020, tutti i passeggeri che volano da o per i Paesi Bassi e che arrivano da un’area ad alto rischio devono presentare sia un recente risultato negativo del test PCR per COVID-19 sia un modulo di dichiarazione di test negativo prima di imbarcarsi sull’aeromobile. Questo vale anche per i passeggeri di nazionalità olandese. Sono inclusi anche i passeggeri che arrivano in un aeroporto dei Paesi Bassi e continuano il loro viaggio senza lasciare l’aeroporto.

Scaricare il modulo di dichiarazione di test negativo tramite il sito web delle autorità olandesi. 

Il Ministero degli Affari Esteri olandese ha classificato quasi tutti i paesi come aree ad alto rischio. Pertanto, la maggior parte dei passeggeri che volano verso o attraverso i Paesi Bassi dovrà esibire sia il risultato negativo del test sia il modulo di dichiarazione prima di salire a bordo dell’aereo. Potrebbe anche essere richiesto di presentarli al personale dell’aeroporto o alle autorità (mediche) designate, come ad esempio il Royal Netherlands Marechaussee. Se non è possibile esibire questi documenti, l’ingresso nei Paesi Bassi potrebbe essere negato.
Si ricordi che il test PCR deve essere effettuato non più di 72 ore prima del suo arrivo. Una volta arrivato nei Paesi Bassi, le consigliamo vivamente di porsi in auto-quarantena per un periodo di 10 giorni.

Per i passeggeri provenienti dal Regno Unito, un test NHS non è ammesso come test COVID-19 valido.

Per ulteriori informazioni, consulti il sito web delle autorità.   

Extra test rapido per Coronavirus obbligatorio per i viaggiatori provenienti dall’Irlanda, dal Regno Unito, e dal Sudafrica

Dalle ore 00:01 del 15 gennaio anche i passeggeri provenienti dall’Irlanda, dal Regno Unito e dal Sudafrica che si recano nei Paesi Bassi devono sottoporsi a un test rapido negativo. Il test deve essere effettuato immediatamente prima della partenza. Il test può essere effettuato in aeroporto. Si programmi almeno un’ora in più per fare il test.I passeggeri provenienti dai paesi sopra menzionati devono presentare:

– un risultato negativo del test (test PCR effettuato entro 72 ore prima dell’arrivo nei Paesi Bassi)
– una dichiarazione del test firmata e stampata (Regno Unito e Sudafrica)
– un test rapido negativo (antiallergico)

Si consiglia inoltre di rimanere in quarantena per 10 giorni dopo l’arrivo nei Paesi Bassi.
Per i passeggeri provenienti dal Regno Unito, un test NHS non è ammesso come test COVID-19 valido.
Inoltre, resta valido il consiglio di viaggiare solo quando è indispensabile. Per ulteriori informazioni, consultate il sito web delle autorità olandesi .  

Risultati tardivi del test PCR COVID-19

Se il risultato negativo del suo test PCR COVID-19 arriva troppo tardi, le offriamo la possibilità di effettuare una nuova prenotazione 

  • Politica di riprenotazione in caso di risultato tardivo del test PCR per COVID-19

Politiche globali di riprenotazione e di rimborso

In tutto il mondo sono state o sono in corso di adozione varie misure da parte delle autorità locali per prevenire la diffusione del coronavirus. Purtroppo, questo significa che abbiamo dovuto modificare i nostri orari di volo. Per questo motivo, offriamo diverse possibilità di riprenotazione e di rimborso. La preghiamo di vedere qui sotto le opzioni che possiamo offrirle.

Si prega di notare che per il Brasile è in vigore una politica separata. Inoltre, sono in vigore diverse politiche per KLM Package DealsKLM Flight Bundle e i biglietti premio Flying Blue .  

Il suo volo è stato cancellato dalla compagnia aerea?

È possibile modificare la prenotazione in qualsiasi momento, ma sarebbe particolarmente utile per noi se lo facesse prima della data originale del viaggio.

  • Volo cancellato dalla compagnia aerea

Il suo volo non è stato cancellato, ma ha deciso di posticipare il viaggio?

Sono in vigore misure commerciali differenti, a seconda di quando ha prenotato il volo e della data di partenza prevista. Non è sicuro di quando ha prenotato il volo? Controlli la data in cui ha ricevuto l’e-mail di conferma dopo aver prenotato il volo.

Se il volo non è stato cancellato dalla compagnia aerea, è possibile modificare la prenotazione solo prima della partenza prevista del volo.

  • Biglietti prenotati prima del 31 marzo 2021 con partenza prima o il 30 settembre 2021
  • Biglietti prenotati prima del 31 marzo 2021 con partenza il 1° ottobre 2021 o dopo tale data

Domande più frequenti

Vuole saperne di più su come indossare le mascherine per il viso, sulle modifiche dei nostri servizi e su come prepararsi per il suo viaggio?

Visualizzi l’elenco completo delle domande frequenti   

PER PARTENZE DALL’ITALIA

Bagaglio a mano

È consentito portare a bordo un solo bagaglio a mano delle dimensioni consentite; gli effetti personali di dimensioni ridotte (ad esempio borse da donna, zaini, porta computer) devono essere posizionati sotto il sedile. È vietato riporre nelle cappelliere qualsiasi indumento (come ad esempio giacche, maglie ecc.) che dovrà essere tassativamente riposto nel bagaglio a mano prima dell’imbarco.  

Ha bisogno del nostro aiuto?

Se nessuna delle opzioni di cui sopra si adatta alle sue esigenze o se incontra problemi con i nostri strumenti self-service, non esiti a contattarci.

Stiamo facendo del nostro meglio per risponderle il prima possibile, ma non possiamo evitare che i tempi di attesa siano lunghi. Si trova all’estero e sta cercando di tornare nei Paesi Bassi? Stiamo trattando le domande su come tornare a casa con la massima priorità.

La preghiamo di condividere il suo codice di prenotazione e il suo cognome in modo da poterla aiutare più velocemente, ma solo tramite messaggi privati.
Chiamare il Call Center clienti KLM>
Inviare un messaggio di testo tramite WhatsApp al numero +31206490787 
Fare una domanda via Facebook 
Fare una domanda via Messenger 
Fare una domanda via Twitter 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Come possiamo aiutarti?