AREZZO E DINTORNI: Cosa visitare

Cosa visitare ad Arezzo e dintorni

AREZZO E DINTORNI – 01 – 02 MAGGIO 2021

Arezzo è una città toscana tutta da scoprire. Dal Duomo alla pieve di Santa Maria, ecco le attrazioni da non perdere

Nel cuore di una delle regioni più sfacciatamente belle d’Italia. La Toscana, dove natura e arte si fondono creando armonie sempre diverse e incantevoli. La città d’arte di Arezzo si trova a rivaleggiare con città vicine e famose come Siena e Firenze; restando talvolta fuori dai percorsi turistici più battuti.

Questo però è un autentico peccato, perché Arezzo è semplicemente un gioiello, incastonato su una collina a nord della val di Chiana, ma è anche un plus per chi decide di visitarla scoprendo, per una volta in Toscana, di non essere travolto da eccessive folle di turisti, con gli inevitabili disagi che ne possono derivare in termini di godibilità dell’esperienza. La cittadina, che conta meno di centomila abitanti, è uno di quei luoghi straordinariamente sospesi nel tempo, dove la vita scorre integrando tradizione e modernità in uno scenario sempre pittoresco e suggestivo.

Petrarca

Quello di Arezzo è certamente un passato importante e sfarzoso, basti pensare al fatto che ha dato i natali, tra gli altri, al Petrarca, al Vasari, a Piero della Francesca e che almeno gli ultimi due hanno lasciato nella città una concreta e indelebile impronta del loro passaggio. Le impronte medievali e rinascimentali sono ineludibili nell’intero assetto cittadino, ben visibili nell’architettura. Tuttavia, Arezzo è anche una cittadina giovane e vivace, dove non mancano i ristoranti, i locali, i luoghi di ritrovo e gli eventi culturali.

Come nella migliore tradizione della provincia italiana, ad Arezzo tutto è a misura d’uomo, genuino e intriso del gusto del buon vivere, che si tratti di arte o semplicemente del buon cibo. Per visitarla potrebbe bastare una giornata, ma è sicuramente meglio dedicare almeno un intero fine settimana, per potersi calare nell’arte, nella storia, nella vita aretina e portarne a casa stupendi ricordi. Ecco quindi un itinerario tra i luoghi imperdibili.

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Come possiamo aiutarti?