In offerta!

Pasqua a Disneyland Paris dall’11 al 14 Aprile 2020

499,00 399,00

    • 0.5 €
    • 5 €
    • 15 €
Categorie: , ,

Descrizione

PASQUA A Disneyland Paris DAL 11 al 14 APRILE 2020

 

PASQUA A Disneyland Paris DAL 11 al 14 APRILE 2020

PROGRAMMA  :

  • VOLO DA NAPOLI  ANDATA  15.00  ARRIVO ALLE 17.00
  • VOLO PARIGI RITORNO 15.20  ARRIVO A NAPOLI ALLE 18.00

1° GIORNO:  SERATA LIBERA PER PARIGI

2° GIORNO: COLAZIONE E VISITA DI Disneyland Paris  CON GIORNATA LIBERA

3° GIORNO: GIRO PER PARIGI

4° GIORNO: COLAZIONE E ORE 12 E POI RIPARTENZA PER AEROPORTO

LA QUOTA COMPRENDE :

  • VOLO DA NAPOLI A/R
  • HOTEL 3 NOTTI CON PRIMA COLAZIONE
  •  BIGLIETTO GIORNALIERO  AL PARCO  Disneyland Paris
  • ACCOMPAGNATORE AGENZIA

LA QUOTA NON COMPRENDE: .

– ingressi a musei e siti archeologici – quanto non espressamente indicato NELLA VOCE: ”la quota
comprende” – Tassa di soggiorno se richiesta, da pagare in loco

++ORARI VOLO SONO INDICATIVI ++

 

LA QUOTA VIENE AGGIORNATA OGNI 5 GIORNI E SUBISCE VARIAZIONE DI PREZZO

Risultato immagini per disneyland"

Disneyland Paris  è un complesso turistico situato a Marne-la-vallée, a 32 km Est di Parigi, formato da due parchi a tema, Disneyland Park e Walt Disney Studios Park, un’area con ristoranti, negozi e cinema chiamata Disney Village, un campo da golf e una serie di hotel. È di proprietà della società francese Euro Disney S.C.A. e della The Walt Disney Company. Le lingue ufficiali del parco sono il francese e l’inglese ma molti cast member sono poliglotti e nel complesso si parlano fino a venti lingue diverse.

Il complesso di Disneyland Paris (che comprende entrambi i parchi Disney) è di gran lunga il parco divertimenti più visitato d’Europa e il secondo a livello mondiale.

Disneyland Paris comprende: 2 parchi a tema; 1 centro per intrattenimento, shopping e ristoro (Disney Village); 6 Hotel Disney, 1 campeggio Disney; 7 Hotel partner; 1 campo da golf (Golf Disneyland); 3 stazioni ferroviarie (due della RER e una del TGV); 2 centri commerciali

Descrizione

È il primo parco a tema costruito al mondo, anche se spesso e volentieri non viene considerato come tale: molti identificano erroneamente la nascita del concetto di parco a tema con l’inaugurazione del Luna Park di Coney Island (avvenuta nel 1903), anche se parchi come quest’ultimo vengono classificati più precisamente come parchi meccanici. Il vero primato di Disneyland consiste nell’essere il primo parco divertimenti interamente basato sulla costruzione minuziosa nel mondo reale di un’idea immaginaria formulata in ogni suo particolare, di un mondo parallelo nei quali si proponeva, però, uno scenario fantastico ma possibile.

L’edificio più importante del parco, quello centrale e immancabile in qualsiasi altro parco Disney da lì in poi, era il Castello della Bella Addormentata, pensato per l’omonimo lungometraggio al quale, contemporaneamente alla progettazione e costruzione del parco, stavano lavorando gli Studios.

Parte poi proprio in quegli anni la consuetudine di usare Tinker Bell (Trilly o Campanellino in Italia) per dare il benvenuto ai visitatori del parco. Inoltre l’editore del tempo, la Western, decise di sfruttare l’evento chiedendo ai propri cartoonist di realizzare storie ambientate nell’area di Disneyland: generalmente queste avventure erano una delle rare occasioni in cui i personaggi di Topolinia e Paperopoli si incontravano tra loro, ma anche con personaggi normalmente utilizzati per i corti e i lungometraggi. Si cimentarono in tali adattamenti artisti come Milt Banta, Neil Boyle, Roy De Leonardi, Carl Barks, Tony Strobl, Paul Murry e spesso comparivano personaggi come Dumbo, Pinocchio, Capitan Uncino al fianco dei soliti Topolino, Paperino, Pippo.

https://www.shopgitemania.it/

https://www.disneylandparis.com/