PORTOGALLO cose da vedere e fare Portogallo

cose da vedere e fare in questa fantastica città del Portogallo

Un weekend a Porto? Perché no? Porto (o Oporto), nel nord del Portogallo, è una delle città portoghesi più belle e più amate dai viaggiatori, ed è perfetta per un fine settimana fra arte, cultura, storia e degustazione. Ovvio: sappiamo bene che la prima cosa che viene in mente quando si dice “Porto” è il celebre vino liquoroso specialità della zona. Dunque, ecco a voi che cosa fare a Porto (e cosa assaggiare durante il vostro soggiorno in città): le 10 cose da vedere a Porto, scelte da Skyscanner!

Porto si contende con Lisbona, Coimbra e Sintra la palma di città più bella del Portogallo. Nel dubbio, noi vi consigliamo di visitarle tutte, magari noleggiando un’auto e approfittandone per fare un bel road trip lungo la costa (o, perché no, proseguire verso sud, fino al magico Algarve).

Da qualche parte, comunque, bisogna cominciare a esplorarlo, il Portogallo: Porto è un’ottima soluzione, visti anche i buoni collegamenti aerei dall’Italia: abbiamo scelto per voi le 10 cose da vedere a Porto10 attrazioni specialiche non possono mancare nel vostro magico viaggio in Portogallo – più tutte le informazioni utili per organizzare il vostro soggiorno a Porto!

Scopri di più: Cosa vedere in Portogallo

Porto, come arrivare

Porto si trova nel nord del Portogallo, è ben collegata dall’Italia con numerosi voli diretti low cost da Milano, Napoli, Bologna e Roma: dunque, arrivare non sarà un problema! L’aeroporto di Porto si trova a una decina di chilometri dal centro, ed è ben servito dalla metropolitana: per arrivare in città il tragitto dura circa 30 minuti.

Cosa vedere a Porto, in Portogallo

Trova tutti i voli più economici per Porto

Come spostarsi a Porto e nei dintorni

Le cose da vedere a Porto sono tutte a portata di camminata, dunque se alloggiate in centro non avrete difficoltà a girare per la città: l’unico problema potrebbero essere le salite! Se siete pigri, le soluzioni non mancano, tra metropolitanatram storici autobus.

Se desiderate fare gite nei dintorni, magari spingendovi fino a visitare qualche vigneto nella zona del Douro, la soluzione migliore è noleggiare un’automobile (oppure, naturalmente, unirsi a un tour organizzato: non faticherete a trovarne uno tramite il vostro albergo, o passeggiando per il centro di Porto). La vendemmia è a settembre e ottobre, ma in ogni mese dell’anno è possibile visitare le favolose cantine e, naturalmente, degustare i vini portoghesi più pregiati.

Scopri di più: 19 incredibili road trip in Europa

Trova tutte le offerte di hotel a Porto

Cosa mangiare e cosa bere a Porto?

Una delle ragioni per cui Porto merita una visita, naturalmente, è l’aspetto enogastronomico. Su che cosa bere a Porto, non abbiamo dubbi e siamo certi che intuite anche voi la risposta: il vino Porto, gloria locale, che solo qui viene prodotto nei vigneti della valle del Douro. Ne esistono di diversi tipi, e l’invito naturalmente è a provarne il più possibile! (Se non dovete guidare, è chiaro). Per il mangiare, la scelta è vastissima: pasteis de nata (favolosi dolcetti di pasta sfoglia), Bacalhau (baccalà) in ogni forma, dalla brace al pasticcio, bifana (un panino di carne di maiale, ideale per un pranzo al sacco), tripas à moda do Porto (trippa con fagioli bianchi, specialità di Porto) e moltissimi dolci allieteranno i vostri pasti in città.

Scopri di più: Cosa mangiare a Lisbona e in Portogallo

Porto, che cosa mangiare e bere

10 cose da vedere a Porto

1. Ribeira e fiume Douro

Sito patrimonio UNESCO, il quartiere della Ribeira è il posto giusto per iniziare la vostra giornata a Porto. La Ribeira è il quartiere più tipico di Porto, con le casettine colorate e le barchette ormeggiate lungo il fiume Douro. Per godere al meglio della vista del quartiere e del Ponte Dom Luis I, che parte poco lontano, niente di meglio che partire per un’escursione sul fiume su una di queste barchette, le tipiche barcos rabelos, uno dei simboli di Porto. Se preferite camminare, nella Ribeira troverete una miriade di negozi e botteghe tipiche dove fare shopping, e diversi bar dove fermarvi per bere… un buon Porto, naturalmente!

Cosa vedere a Porto, in Portogallo: Ribeira

2. Ponte Dom Luis I

Téophile Seyrig, allievo di Gustave Eiffel (quello della torre) costruì il Ponte Dom Luis I di Porto fra il 1881 e il 1886. Qualcosa della celebre tour parigina, in effetti, si riconosce in questo spettacolare ponte di 170 metri a picco sul fiume Douro, che sfrutta idee e progetti dello stesso Eiffel e che, al momento della sua costruzione, era il più lungo del mondo fra i ponti di questo tipo. È un ponte a due piani: oggi, al piano superiore passa la metropolitana di Porto, mentre quello inferiore è riservato a tram, autobus e pedoni! Se non soffrite di vertigini, una passeggiata sul Ponte Dom Luis I non può mancare durante il vostro soggiorno in Portogallo. Del resto, il ponte è, più di ogni altra attrazione, il simbolo della città di Porto!

Cosa vedere a Porto, in Portogallo: Ribeira

3. Vila Nova de Gaia e le cantine del Porto

La seconda città più grande del Portogallo dopo la capitale Lisbona non è, come molti pensano, Porto. È invece Vila Nova de Gaia, città gemella di Porto, divisa dalla sorella più famosa dal Fiume Douro e collegata a essa dal Ponte Dom Luis. A Vila Nova de Gaia ci sono alcune attrazioni interessanti (ad esempio il bel Mosteiro da Serra do Pilar, un monastero), e alcune spiagge perfette per ritemprarsi nei mesi caldi. Soprattutto, Vila Nova de Gaia è uno degli snodi commerciali del Portogallo: qui si trova la maggior parte delle cantine e dei grandi produttori di Porto, ed è per visitarle che molti turisti si spingono fino a qui. Potrebbe mancare, al vostro viaggio a Porto, una degustazione di Porto in una cantina? Conoscete la risposta.

Cosa vedere a Porto, in Portogallo: cantine del Porto

4. Chiesa di San Francesco

Una chiesa tutta d’oro! È la Chiesa di San Francesco di Porto (São Francisco), un bell’esempio di gotico, edificata nel XIV secolo ma ri-decorata durante il periodo barocco con la tecnica della talha dourada, ovvero legno intarsiato e ricoperto di una lamina d’oro. Nel caso della chiesa più famosa di Porto, l’impatto è davvero impressionante: da mettersi gli occhiali da sole.

Cosa vedere a Porto, in Portogallo: chiesa di San Francesco

5. Cattedrale di Porto

Ben più sobria e contenuta, con il suo impianto romanico, è la Cattedrale di Porto. L’interno è arricchito appena da tre cappelle barocche, ma il punto forte di questa splendida chiesa di Porto sono le azulejos bianche e azzurre del favoloso chiostro gotico, che raffigurano episodi dalla vita della Madonna e dalle Metamorfosi di Ovidio. Di fronte alla Cattedrale di Porto si può vedere una colonna: è un’antica gogna, dove venivano torturati i criminali. Da qui si gode, oltretutto, di una splendida vista sul fiume e sul ponte, dunque vi consigliamo di venirci a diverse ore del giorno, per apprezzare al meglio il paesaggio.

Cosa vedere a Porto, in Portogallo: cattedrale con skyline

6. Stazione di São Bento

Non giudicare un libro dalla copertina, si dice, e una stazione dalla sua facciata! La Stazione di São Bento (San Benedetto) di Porto non sembra gran cosa… fino a che non si ammirano gli oltre ventimila azulejos bianchi e azzurri che decorano il suo interno, dipinti da uno dei maestri riconosciuti di quest’arte tipicamente portoghese, Jorge Colaco, nei primi anni del Novecento. Le mattonelle raccontano la storia dei mezzi di trasporto, dalle origini fino all’invenzione della ferrovia. Occhio a non farvi distrarre e perdere il treno!

Cosa vedere a Porto, in Portogallo: Stazione di São Bento

7. Mercado do Bolhão

Quando si visita una città nuova, non può mancare un salto al mercato, per vedere – ma soprattutto annusare e assaggiare – le specialità del posto. Se siete a Porto, la vostra prima scelta è il Mercado do Bolhão. Intanto per la struttura ottocentesca, in ferro, che merita di per sé una visita. E poi, naturalmente, per quello che contiene: formaggi, olive, verdure, pesce, fiori, prodotti tipici…

Cosa vedere a Porto: pesce al mercato

8. Libreria Lello (Livraria Lello)

In Rua dal Carmelitas, nel centro di Porto, si trova una delle librerie più belle del mondo! Dunque, meta da non mancare nel vostro viaggio in Portogallo, anche se non siete in cerca di acquisti librari. La Libreria Lello (nota anche come Lello e Irmão o Libreria Chardron) fu fondata nel 1869: la facciata in stile neo-manuelino – costruita dall’architetto portoghese Francisco Xavier Esteves – è di per sé uno spettacolo… Ma solo perché non avete ancora visto l’interno! Le grandi scale centrali a forma di 8, gli scaffali in legno, sembrano usciti da un libro di Harry Potter. E in effetti JK Rowlings, la creatrice del celebre mago, ha ammesso di aver a lungo frequentato la Libreria Lello nel periodo in cui insegnava inglese a Porto, e di averla usata come ispirazione.

Scopri di più: Le 10 librerie più belle d’Italia

Cosa vedere a Porto, in Portogallo: libreria Lello

9. Casa da Música

Per uno scorcio della Porto contemporanea, da vedere assolutamente, puntate sulla Casa da Música, il grande auditorium costruito in occasione di Porto Capitale Europea della Cultura, nel 2001. La Casa da Música oggi ospita ben tre orchestre residenti, l’Orquestra Nacional do Porto, l’Orquestra Barroca e il Remix Ensemble, ed è il posto giusto per vedere un concerto se siete in città: controllate il programma! La struttura, un poliedro di colore chiaro nel cuore del quartiere di Boavista, è stata progettata dall’archistar olandese Rem Koolhaas.

Cosa vedere a Porto, in Portogallo: Casa da Musica

10. Palácio da Bolsa (Palazzo della Borsa),

Il Palácio da Bolsa chiude la nostra scelta delle cose da vedere a Porto: è un grande edificio in stile neoclassico, proprio dietro la Chiesa di San Francesco, e ospitava gli uffici commerciali della città. Se l’esterno non vi convince, puntate ancora una volta sull’interno: la Sala araba, in stile neomoresco, è un tripudio di decorazioni, mentre il cortile – detto Pátio das Naçoes – è coperto da una grande cupola ottogonale.

Cosa vedere a Porto, in Portogallo: Palacio da Bolsa

––––––––––––––––––––––––––––

9 commenti su “PORTOGALLO cose da vedere e fare Portogallo

  1. Hello! I could have sworn I’ve been to this blog before but after browsing through some of the post I realized it’s new to me. Anyways, I’m definitely happy I found it and I’ll be book-marking and checking back frequently!

  2. You made some nice points there. I looked on the internet for the subject matter and found most individuals will agree with your site.

  3. Great, thanks for sharing this blog.Much thanks again. Really Great. Doug Pipho

  4. A big thank you for your blog article.Much thanks again. Great. Raymon Boero

  5. To be sincere, I like the way you describe all your blog posts so that we can understand better.Great post, Epiphany.

  6. It’s great to be here with everyone, I have a lot of knowledge from what you share, to say thanks, the information and knowledge here helps me a lot.

  7. В нашем интернет-магазине Вы можете купить всё необходимое оборудование для систем отопления, водоснабжения и газоснабжения в Могилеве по низким ценам. В наличии огромный выбор котлов, радиаторов, водонагревателей и многого другого. Поможем с выбором и доставкой. Звоните.

  8. PORTOGALLO cose da vedere e fare Portogallo – Gitemania

    http://www.london-village.co.uk/?p=1

  9. PORTOGALLO cose da vedere e fare Portogallo – Gitemania

    http://keeganusxyz.shotblogs.com/en-meritroyalbet-s-rlar-16601197

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Come possiamo aiutarti?