“Una piccola lottatrice di sumo”: in Australia viene alla luce una neonata di quasi 6 kg

La nascita di un figlio è sempre un momento che si attende con trepidazione e ansia. Nonostante i molti esami strumentali a cui oggi una mamma incinta può sottoporsi, c’è sempre una notevole componente di sorpresa quando si dà alla luce un bambino.

Aspetto, caratteristiche comportamentali, dettagli o somiglianze: di sicuro, una nascita è un evento davvero travolgente, che coinvolge – e sconvolge – tantissimi aspetti della quotidianità dei genitori. E di sicuro la coppia australiana di cui stiamo per parlarvi ha avuto una grande sorpresa quando è venuta al mondo Remi, la loro terzogenita. Scopriamo perché.via: Sydney Morning Herald

immagine: Info Semasa News

Emma e Daniel Millar, di Mount Warrigal, nel Nuovo Galles del Sud, già sapevano che la loro nascitura sarebbe stata una neonata di taglia piuttosto grande, ma di sicuro non si aspettavano quanto poi è accaduto. Subito dopo il parto, infatti, avvenuto all’ospedale di Wollongong a 38 settimane e 2 giorni dall’inizio della gravidanza, la bambina è stata pesata, e la bilancia non ha lasciato spazio a dubbi: 5,9 kg.

Ebbene sì: con quasi 6 kg di peso, Remi è di sicuro la bambina più grande mai partorita in quell’ospedale, nonché uno dei neonati che rientra tra i più grandi al mondo. Gli attuali primati, infatti, si aggirano intorno ai 7-7,5 kg, anche se il bimbo più pesante alla nascita mai registrato da una bilancia risale al 1879, quando l’ago della bilancia è salito fino a 9,98 kg.s

immagine: Info Semasa News

Gli altri due figli dei Millar erano già nati piuttosto grandi (5,4 e 3,8 kg), perciò i due genitori erano preparati a qualcosa di inconsueto, anche se non a questi livelli. Basti pensare che, a 35 settimane di gestazione, Remi già pesava 4 kg.

Emma e Daniel, in ogni caso, non potrebbero essere più felici della loro piccola “lottatrice di sumo” – come la stessa mamma l’ha definita affettuosamente – vista anche l’ottima salute di cui godono Ace e Willow, i fratelli di Remi. 

L’unico problema, per i primi periodi dopo la nascita, sarà trovare degli abiti che vadano bene a Remi, ma d’altronde si sa: per i figli, piccoli o grandi che siano, si farebbe proprio di tutto!Tags: CuriosiBambiniIncredibili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
Ciao,
Come possiamo aiutarti?
Powered by