VIENNA: e’ obbligo assaggiare una fetta della SACHER TORTE

E’ considerato quasi peccato mortale andare a VIENNA e non assaggiare una fetta della SACHER TORTE . Ma non solo va assaggiata preferibilmente nei saloni dell’HOTEL SACHER; per gustarvi non solo il gusto ma la storia di questa torta fantastica, una storia particolare. E’ nata nel 1832 quando il famoso statista principe Metternich abbia chiesto un dessert da favola per i suoi ospiti. Lo chef era malato e a soddisfare la richiestà ci penso’ l’apprendista dello chef che aveva solo 16 anni.Il suo nome era Franz Sacher e quella sera preparò una torta al cioccolato morbido morbido con marmellata di albicocche e glassa per gli ospiti di Metternich.L’Hotel Sacher fu aperto dal figlio di Franz nel 1876, e qui’ coltiva in modo sublime la tradizione di cusinare la torta inventata dal padre.

Il dolce

La torta consiste in due strati di pan di Spagna al cioccolato leggero con al centro un sottile strato di confettura di albicocche. Il tutto risulta ricoperto di uno strato di glassa di cioccolato fondente. La ricetta originale prevedeva 18 albumi e 14 tuorli[2].

La torta Sacher viene servita a una temperatura di 16-18 gradi, tradizionalmente accompagnata con panna montata non dolce e una tazza di caffè o  (molti viennesi, infatti, considerano la Sachertorte troppo “secca” per essere mangiata senza). Ci sono due ricette ufficiali. Perciò per due volte è sorta una causa legale tra i negozi viennesi di paste Sacher e Demel per stabilire a chi dei due è permesso vendere la Sachertorte “originale”.

Ancor oggi i segreti della torta Sacher sono gelosamente custoditi dalla pasticceria dell’Hotel Sacher di Vienna, che ne produce artigianalmente oltre 270.000 pezzi all’anno. La Sachertorte originale è protetta da un marchio di fabbrica e, ad oggi, non esistono al mondo licenze per la rivendita di questo prodotto. Esistono invece centinaia, forse migliaia di imitazioni. Oltre all’Hotel Sacher di Vienna, la torta Sacher originale si può trovare anche all’Hotel Sacher di Salisburgo, presso le filiali Cafè Sacher di Innsbruck e Graz, presso la zona duty-free dell’aeroporto di Vienna e nell’on-line shop nel sito ufficiale dell’Hotel Sacher[3][4]. Fuori dall’Austria invece l’unico posto dove la si può trovare è nel Sacher Shop di Bolzano[5].

One thought on “VIENNA: e’ obbligo assaggiare una fetta della SACHER TORTE

Mariacristina

Reply

Siete certi sia formulato correttamente il titolo?

Dicembre 12, 2020 at 11:45 am

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

× Come possiamo aiutarti?