ISCHIA WEEKEND • 03-05 SETTEMBRE 2021 DA 125€

ISCHIA WEEKEND • 03-05 SETTEMBRE 2021

programma :

1 giorno partenza  in bus per le rispettive fermate  con arrivo al porto per imbarcarci per l’isola di Ischia

ore 14  sistemazione  delle camere  e inizia il soggiorno   in hotel 3 stelle  con   serata libera

2 giorno  giornata libera  oppure  escursione  sull’isola  facoltativo

4 giorno  colazione  e giornata libera per Ischia alle ore 18 .50 imbarco per napoli    e bus che ci riporterà alle rispettive fermate

LA QUOTA COMPRENDE:

2 notti – trattamento Hotel con Prima Colazione
+ traghetto andata e ritorno + trasferimento da porto all’hotel e viceversa + assistenza all’arrivo e alla partenza
e durante il soggiorno

BUS A/R  PER IL PORTO DI NAPOLI

LA QUOTA NON COMPRENDE :

TASSE DI SOGGIORNO E TUTTO QUELLO NON  INDICATO NELLA QUOTA COMPRENDE

http://www.gitemania.com

Bambini 0/2 anni gratis- culla su richiesta -eventuali pasti al consumo da regolare in locoSupplemento singola € 20.00 a notte

PRENOTA QUI

ESCURSIONI  DA POTER FARE :

– giro isola in veliero con pranzo a bordo € 65 .00 a persona (bevande incluse) – bambini 0/3 anni gratis  e bambini 4/11 anni € 50 .00 (gita con noleggio esclusivo, quindi il giorno lo decidiamo noi);– giro isola in minibus con guida in lingua italiana, prelevamento da ll’hotel  € 15 .00– visita ai giardini La Mortella con trasferimento a/r dall’hotel € 35.00  ( si può fare con un minimo di 15 persone)– pranzo tipico a base di coniglio all’ischitana, antipasto, primo, secondo, contorni vari e bevande incluse   con spiegazione dello Chef sulla tradizione ischitana e piccola lezione di cucina + trasferimento a/r in minibus € 60.00 a persona– visita ad azienda vitivinicola con degustazione di vini + piccolo snack di prodotti locali € 45.00 a persona

Ischia

è un’isola dell’Italia appartenente all’arcipelago delle isole Flegree, della città metropolitana di Napoli.

Posta all’estremità settentrionale del golfo di Napoli e a poca distanza dalle isole di Procida e Vivara, nel mar Tirreno, è la maggiore delle Flegree ed un’importante meta del turismo internazionale. Con i suoi 64 062 abitanti è la terza più popolosa isola italiana, dopo Sicilia e Sardegna. In antichità era nota col nome Pithekoussai o Pithecusae (in greco Πιθηκοῦσσαι).

Ogni città, paese o isola che si rispetti ha un monumento che la simboleggia e a Ischia a farla da padrone è il rinomato Castello Aragonese.
Durante l’ #IschiaBlogTour ho avuto finalmente l’occasione di ammirarlo da vicino. La visita è durata ben 4 ore e mezza, avendo anche chiacchierato con alcuni turisti incontrati in loco.
A primo impatto, e qui faccio una constatazione da napoletana, il castello aragonese ha qualche somiglianza con il Castel dell’Ovo, sia per maestosità che per la posizione strategica che occupa. Ma esso è molto di più!
Il castello aragonese è situato su un’ “insula minor” collegata all’ “Insula Major” grazie ad un ponte, da cui deriva il nome Ischia Ponte.
La maggior parte degli avvenimenti, delle battaglie e della vita cortese ischitana si è giocata tutta qui, su questo scoglio in mezzo al mare. Basta recarsi su di una terrazza del Castello per fare un tuffo nel passato, in un medioevo fantastico o in un cenacolo rinascimentale, epoche che qui hanno lasciato più di una traccia.http://www.gitemania.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

Powered by WhatsApp Chat

× Come possiamo aiutarti?